Si dice di me ...

La mia foto

Ciao sono Maria. Ho 30 anni e sono appassionata di lettura e scrittura. Scrivo per raccontare di me e leggo per imparare su qualcun altro. Alla base dell'esistenza c'è il sapere ed il modo migliore per ampliare la conoscenza e dissetare la mia sete è la lettura. 

Lettori fissi

venerdì 19 aprile 2013

Crema all'Amaretto di Saronno di Bubu

Questa è la ricetta della crema della mia mamma. Non ha grosse difficoltà, non impazzisce ed è buonissima. Ho pensato fosse carino condividerla con voi e magari se vi va di provarla mi farebbe piacere mi faceste sapere come è andata. Adesso vi do i dettagli e .... buona preparazione.

INGREDIENTI:
1 litro di latte
4 uova (solo i tuorli)
8 cucchiai rasi di zucchero
8 cucchiai colmi di farina
4 cucchiai di Amaretto di Saronno

UTENSILI NECESSARI
- pentola con i bordi alti ( se riuscite a fare uscire il coniglio direi che è nettamente meglio)  
- spatola che resiste al caldo per girare la crema sul fuoco (la ciotola ce la dovete metter voi desolata) 
- cucchiaio per dosare zucchero e farina (questo è una figata pazzesca e se lo vedete in commercio ripassate a dirmi dove) 
- bicchiere per riporre gli albumi che avanzano (assicurarsi sia prima vuoto sennò: alla salute!) 


PROCEDIMENTO
1-separate i tuorli dagli albumi e deponeteli nella pentola.
2-aggiungete lo zucchero
3-mescolate energicamente i tuorli con lo zucchero fino allo scioglimento quasi totale
4-aggiungete la farina
5-mescolate la farina al composto di tuorli e zucchero amalgamando per bene
6-aggiungete l'Amaretto di Saronno
7-mescolate il composto senza inalare troppo (altrimenti sarete in breve tempo brilli)
8-aggiungete il latte poco alla volta e mescolate man mano fino a versarlo tutto
9-portate la pentola sul fuoco vivo
10-mescolate, sempre nella stessa direzione, fino a che la crema non sarà rappresa ed avrà la densità che desiderate.

Il risultato (all'incirca): 

PS: Dopo che la spegnete: calcolate che un pò mentre si raffredda rapprende quindi fateci caso!!!

Buon lavoro e mmmmm buon appetito.







Nessun commento:

Posta un commento